martedì 11 Maggio 2021

traduzione automatica

martedì 11 Maggio 2021

traduzione automatica

Software di simulazione per stampi progressivi

AutoForm Engineering GmbH ha presentato il suo nuovo software AutoForm-ProgSim al FABTECH 2017, ovvero il suo ultimo software di simulazione per stampi progressivi personalizzato per gli utenti di Cimatron. AutoForm-ProgSim simula l’intero processo di stampaggio progressivo, comprese le operazioni di imbutitura, flangiatura, formatura e rifila, nonché la valutazione del ritorno elastico. La simulazione efficiente si basa sulla tecnologia di simulazione incrementale. Una volta definita la geometria dell’utensile in Cimatron, è possibile esportarla facilmente in AutoForm-ProgSim. L’utente può quindi simulare l’intero processo di stampaggio e convalidare i risultati. Risultati come linee di rifila ottimizzate e ritorno elastico possono essere esportati in Cimatron per adattamenti degli utensili. L’ottimizzazione delle linee di rifila porta all’eliminazione delle prove di rifinitura del laser più avanti nel processo, il che riduce significativamente i tempi e i costi di consegna.

Il signor Ralph Picklo, direttore delle vendite di Cimatron in America, 3D Systems ha dichiarato: “Siamo lieti di aver avuto l’opportunità di collaborare con AutoForm su questo importante argomento per i progettisti di stampi progressivi. AutoForm-ProgSim, un ideale software di simulazione complemetare per i progettisti di stampi progressivi, sarà di grande beneficio per il loro lavoro quotidiano. Lo scambio di dati personalizzato tra Cimatron e AutoForm-ProgSim porta a risultati rapidi e affidabili. Siamo entusiasti che AutoForm-ProgSim insieme alla soluzione Cimatron Die Design abbia suscitato così tanto interesse al FABTECH 2017”.

Il dottor Markus Thomma, Corporate Marketing Director dell’AutoForm Engineering, ha aggiunto: “Questa eccellente collaborazione con 3D Systems ci consente di soddisfare ancora meglio le esigenze dei progettisti di stampi progressivi. AutoForm-ProgSim consente loro di progettare, simulare e validare in modo efficiente le loro strisce. Di conseguenza, costose correzioni di errori e prove ora possono essere ridotte al minimo. La nostra partecipazione a FABTECH e il fatto che il software AutoForm-ProgSim sia stato così ben accolto è la conferma che siamo sulla strada giusta per sostenere i nostri clienti nel raggiungimento di risultati eccezionali”.

Get in Touch

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Related Articles

Latest Posts