venerdì 5 Marzo 2021

traduzione automatica

venerdì 5 Marzo 2021

traduzione automatica

Filiera dell’acciaio: rotta verso l’ottava edizione

Si sono aperte a maggio le registrazioni a Made in Steel 2019, la principale Conference & Exhibition del Sud Europa dedicata alla filiera dell’acciaio e organizzata da siderweb – la community dell’acciaio, che si terrà dal 14 al 16 maggio 2019 a fieramilano Rho.

L’anno di avvicinamento all’evento si annuncia all’insegna di previsioni a breve termine “moderatamente positive” per la siderurgia europea e italiana. Secondo l’Ufficio Studi siderweb, la community dell’acciaio interamente dedicata all’informazione e all’analisi economico-siderurgica, nel secondo trimestre 2018 “sta proseguendo la crescita della domanda di acciaio, ma a un ritmo inferiore rispetto allo stesso periodo del 2017, in quanto sta rallentando l’attività di quasi tutti i settori utilizzatori di acciaio”. “Il rischio maggiore per la stabilità del mercato europeo dell’acciaio – secondo l’Ufficio Studi siderweb – è rappresentato da distorsioni dell’offerta provocate dalle importazioni. Ad accrescerlo, l’entrata in vigore dal primo giugno dei dazi al 25% sulle importazioni siderurgiche negli Stati Uniti”.

Da gennaio a marzo 2018, l’Italia ha prodotto 6,4 milioni di tonnellate di acciaio, in crescita del 3,7; è la migliore performance tra i grandi produttori europei (fonte: World Steel Association).

Verso Made in Steel 2019

In questo contesto, mai così favorevole negli anni passati, a dodici mesi dall’ottava edizione, Made in Steel apre agli espositori (le prenotazioni degli spazi ricevute entro il 31 ottobre 2018 godranno di uno sconto dell’8%).

La scorsa edizione, quella del 2017, aveva visto una crescita del 18% delle aziende espositrici estere con un aumento dell’internazionalizzazione della manifestazione, che da Regione Lombardia ha ottenuto il riconoscimento della qualifica di manifestazione fieristica internazionale anche per l’edizione 2019.

Per la prima volta nella sua storia più che decennale, infine, Made in Steel si aprirà di martedì e terminerà giovedì, nel cuore della settimana. Non cambia invece la location: nei padiglioni 22 e 24 del polo espositivo, i medesimi della scorsa edizione, si ritroveranno i principali player della filiera siderurgica per fare business e confrontarsi sui grandi temi chiave del futuro della siderurgia.

Come sempre saranno proposti contenuti e conferenze, che per il 2019 si muoveranno intorno al tema dell’innovazione, che sta segnando in modo profondo anche la filiera dell’acciaio. Made in Steel ribadirà la propria formula unica, che coniuga business con informazione e conoscenza. L’evento rappresenterà un punto fondamentale nell’analisi congiunturale e prospettica delle tematiche relative al mercato siderurgico europeo, a fianco dell’esposizione delle principali realtà internazionali della produzione, lavorazione, commercializzazione e utilizzo di acciaio.

Get in Touch

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Related Articles

Il decapaggio, ovvero la pulitura dell’acciaio

Abbiamo già spiegato cos’è la lamiera decapata e che questa si origina dalla lamiera nera, che viene sottoposta a pulitura, ovvero alla rimozione degli strati...

“Lamiera digitale”, ecco come monitorare nascita e sviluppo del prodotto

Sappiamo che anche la lamiera può essere dotata di sensori quando raggiunge la fase del prodotto finito. Sappiamo più in generale cosa succede alla...

La rettifica: la finitura che fa belli i metalli

La rettifica è un processo di lavorazione del metallo mediante le lavorazioni ottenute mediante l’abrasione e asportazione di materiale. E’ successivo alla sgrossatura che invece è una asportazione...

Latest Posts