realtà digitale

Secondo il regolamento, l’immissione in libera pratica dei prodotti in questione dovrebbe essere subordinata alla presentazione di un documento di vigilanza, che sarà vidimato dalle autorità degli Stati membri e sarà valido in tutta l’Unione Europea. In Italia sarà rilasciato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Il Regolamento si riferisce ai prodotti classificati nelle seguenti Voci Doganali:

  • 7601 (alluminio greggio),
  • 7604 (barre e profilati di alluminio),
  • 7605 (fili di alluminio),
  • 7606 (lamiere e nastri di alluminio, di spessore superiore a 0.2 mm),
  • 7607 (fogli e nastri sottili, di alluminio (anche stampati o fissati su carta, cartone, materie plastiche o supporti simili) di spessore non superiore a 0.2 mm -non compreso il supporto-),
  • 7608 (tubi di alluminio),
  • 7609 (accessori per tubi, di alluminio -per esempio: raccordi, gomiti, manicotti-)
  • 7616 99 (altri lavori di alluminio)

Tra il 2013 e il 2017, le importazioni di prodotti di alluminio in UE sono aumentate del 28% e il loro prezzo è diminuito del 5%.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here