Cilindri a vuoto per il settore stampa/cartotecnica

Oggi vi presentiamo questa applicazione dei cilindri a vuoto di Vuototecnica dedicata agli operatori del settore stampa/cartotecnica, alle tipografie, e a chiunque...

cilindri

Oggi vi presentiamo questa applicazione dei cilindri a vuoto di Vuototecnica dedicata agli operatori del settore stampa/cartotecnica, alle tipografie, e a chiunque si trovi a dover manipolare e movimentare fogli di carta o di altri materiali leggeri.
Come potete notare nel video, gli stampati vengono sfogliati uno ad uno dalla pila, grazie all’azione rapida e ripetitiva del cilindro, in grado di far filtrare aria tra un foglio e l’altro.

Così facendo non si corre il rischio di prendere due o più fogli insieme, appiccicati tra loro.
Il prelievo del singolo foglio d’istruzioni da parte delle due ventose montate sul meccanismo, come vedete, è veloce e preciso. In più, i fogli non vengono stropicciati dal contatto, che risulta delicato, con la ventosa.
Notate come appena il labbro della ventosa crea tenuta sul foglio, il cilindro a vuoto abbia il vantaggio unico (non offerto invece da cilindri pneumatici o elettrici) di adattarsi in maniera autonoma e ritirarsi alle diverse altezze di posizionamento dell’oggetto da prelevare.
Per valutare le specifiche tecniche dei cilindri a vuoto Vuototecnica: www.vuototecnica.net